La Fondazione Gary Sinise onora il soldato dell'esercito americano con una casa intelligente controllata da ELAN e protetta da 2GIG

Mike Laurel | 28 marzo 2019
mike.laurel@nortekcontrol.com
Comunicati stampa

La Fondazione Gary Sinise onora il soldato dell'esercito americano con una casa intelligente controllata da ELAN e protetta da 2GIG

CARLSBAD, CALIFORNIA - Il sergente di prima classe dell'esercito americano Caleb Brewer era di stanza in Afghanistan nel dicembre 2016 quando la sua squadra ha condotto un'operazione di pulizia su larga scala e un ordigno esplosivo improvvisato (IED) è esploso sotto di lui. Come risultato dell'esplosione, Brewer ha subito amputazioni bilaterali delle gambe e gravi infezioni, coaguli di sangue e perdite di sangue. Eppure, nonostante le sue ferite, appena tre mesi dopo Brewer camminava con le sue nuove gambe protesiche, e alla fine ha imparato di nuovo a fare surf, a correre e a scalare le rocce.

Quando il R.I.S.E. della Fondazione Gary Sinise (Restoring Independence, Supporting Empowerment) programma appreso il servizio di Brewer, hanno deciso di onorare lui e la sua famiglia con una casa intelligente appositamente adattato a Tucson, AZ, dotato di soluzioni tecnologiche da Nortek Security & Control.

Jon Lunt, proprietario di JL Automation e da molto tempo ELAN ha progettato l'infrastruttura tecnologica della casa. "Per questo progetto, l'obiettivo finale era la semplicità", ha detto Lunt. "Abbiamo messo un sistema di controllo ELAN al timone in modo che Brewer possa gestire, regolare e monitorare l'audio, l'illuminazione, il clima, la sicurezza e l'irrigazione della sua casa all'istante, con un semplice tocco delle dita o semplicemente muovendosi nella stanza".

Un controller ELAN gSC10 funge da cervello del sistema ed è accessibile tramite un iPad Apple installato su una docking station Launchport™ sulla sua sedia a rotelle; tre telecomandi ELAN HR30 e due touch panel ELAN da 7" installati sotto l'altezza degli interruttori.

Oltre al controllo istantaneo, JL Automation ha configurato scene automatizzate per rendere la vita ancora più facile alla famiglia Brewer. I rilevatori di movimento Vantage sono stati integrati nel sistema ELAN e programmati per accendersi automaticamente quando Brewer si muove in determinate aree della casa, eliminando la necessità di accendere le luci quando entra nella stanza.

Inoltre, le scene di eventi automatizzati aiutano ad eliminare i passaggi. Per spegnere le luci e chiudere le porte, Brewer imposta semplicemente la scena "addio". Per accendere le luci e aumentare la musica, seleziona la scena "benvenuto". "ELAN offre sia il controllo personalizzato che l'automazione pre-programmata", ha spiegato Lunt. "L'intera famiglia Brewer è stupita di quanto la casa possa essere conveniente per loro con un sistema di controllo intelligente".

Oltre alla comodità, la sicurezza della casa era fondamentale per la famiglia Brewer. JL Automation ha aggiunto un sistema 2GIG, accessibile attraverso un pannello GC3, insieme a due tastiere 2GIG e sette serrature per porte Z-Wave. 2GIG si integra direttamente con ELAN in modo che la sicurezza si colleghi perfettamente all'intera infrastruttura della casa intelligente.

Dieci telecamere bullet per esterni ELAN da 4MP monitorano il perimetro della casa e le riprese sono immediatamente accessibili tramite l'app ELAN. Secondo Lunt, "Poiché le telecamere di sicurezza ELAN e l'NVR possono essere controllati in modo nativo nell'app, non c'è bisogno di passare da un sistema all'altro per riavvolgere le telecamere e rivedere i filmati".

Fondendo il controllo conveniente con un'esperienza di intrattenimento senza soluzione di continuità, JL Automation ha anche progettato un sistema audio multi-room con un controller audio ELAN S1616A, dozzine di altoparlanti SpeakerCraft a soffitto e diversi subwoofer Sunfire in tutta la casa. Il soldato Brewer e la sua famiglia possono immediatamente riempire ogni stanza di suono e cambiare una canzone direttamente dall'interfaccia ELAN.

Poiché Brewer si affida a tutta la tecnologia della casa, JL Automation si è assicurata che fosse dotata di un condizionatore Panamax® M4320-PRO con gestione energetica remota BlueBOLT®. "Quando la tecnologia è così importante per la vita quotidiana di qualcuno, è assolutamente necessario proteggerla da qualsiasi problema di alimentazione", ha commentato Lunt.

Secondo Scott Schaeperkoetter, direttore delle operazioni per il programma R.I.S.E. della Gary Sinise Foundation, "Tutti si sono impegnati a fondo per rendere questa casa un successo. Con il sostegno dei nostri donatori, siamo stati in grado di trasformare completamente la vita quotidiana del soldato Brewer, rendendo le attività quotidiane il più semplice possibile per lui. Siamo orgogliosi di onorare il suo servizio e rendere possibile tutto questo".

Aggiungi un commento

it_ITItalian